Go Deep Spazi Urbani

Sabato 24 Giugno dalle 15 alle 19 in Piazza Gasparotto Laboratorio sulle risorse per la rigenerazione territoriale attraverso l'utilizzo del gioco Go Deep!

 
Incontro Informativo Servizio Volontario Europeo - Giugno 2017

Un incontro per avere tutte le informazioni sul Servizio Volontario Europeo a Xena: il 15 Giugno alle ore 16, la partecipazione è gratuita, basta inviare una mail a volontari.xena@gmail.com. Vi aspettiamo!

 

Supporting PLAcement Companies

in European Training

Erasmus+

Erasmus+ è il nuovo programma dell'UE per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport. Varato nel gennaio 2014, durerà fino al 2020. Puoi scaricare la Guida al Programma.

Erasmus+ integra i sette programmi finora esistenti: Lifelong Learning Programme (Comenius, Erasmus, Leonardo da Vinci, Grundtvig), Gioventù in Azione, Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e la cooperazione bilaterale con i paesi industrializzati.
La struttura è incentrata su tre attività chiave, trasversali ai diversi settori:

Attività chiave 1 – Mobilità individuale a fini di apprendimento
Mobilità individuale per l’apprendimento (KA1)
Mobilità dello Staff (in particolare docenti, leaders scolastici, operatori giovanili)
Mobilità per studenti dell’istruzione superiore e dell’istruzione e formazione professionale
Garanzia per i prestiti
Master congiunti
Scambi di Giovani e servizio Volontario Europeo

Attività chiave 2 – Cooperazione per l’innovazione e le buone pratiche
Partenariati strategici tra organismi dei settori educazione/formazione o gioventù  e altri attori rilevanti, Partenariati su larga scala tra istituti di istruzione e formazione e il mondo del lavoro;
Piattaforme informatiche: gemellaggi elettronici fra scuole eTwinningPortale europeo per i Giovani settore Gioventù, Epale per l’educazione degli aduti (in fase di realizzazione);
Alleanze per la conoscenza e per le abilità settoriali e Cooperazione con Paesi Terzi e Paesi di vicinato.

Attività chiave 3 – Riforma delle politiche
Sostegno all’agenda UE in tema di istruzione, formazione e gioventù mediante il Metodo del Coordinamento Aperto, iniziative di prospetto, strumenti EU per il riconoscimento, disseminazone e valorizzazione, dialogo politico con stakeholders, Paesi Terzi e Organizzazioni Internazionali.

Aspetti innovativi:

  • Maggiore collegamento con le priorità europee: eccellenza nell’istruzione e nella formazione; riduzione dell’abbandono scolastico; competenze trasversali per l’occupabilità (spirito di iniziativa, competenze digitali e linguistiche); riduzione del numero di adulti con basse qualifiche; TIC e risorse educative aperte; rafforzamento del profilo professionale degli insegnanti
  • Partnership tra pubblico e privato; apprendimento sul luogo di lavoro
  • Partenariati strategici per le scuole, in vista di sinergie con il mondo universitario e le imprese
  • Prestiti d’onore destinati agli studenti dell’istruzione superiore iscritti al secondo ciclo
  • Migliore preparazione linguistica dei partecipanti alla mobilità
  • Maggiore supporto a partecipanti provenienti da contesti socioeconomici difficili e gruppi svantaggiati
  • Nuove forme di mobilità (blended: fisica + virtuale)